1

Home Staging: pregiudizi e credenze sulla Valorizzazione Immobiliare

Si sa, è una professione relativamente “nuova” qui in Italia, eppure già molti home stager sono attivi, qualcuno da qualche anno.
Come ogni professione che si rispetti, vi sono alcuni luoghi comuni che è bene sfatare.

Spesa eccessiva.
Non si tratta di una ristrutturazione, o comunque di un’azione che va a incidere in modo profondo sull’aspetto edilizio o strutturale di una casa.
Parliamo spesso dell’Home Staging come del “ritocco che fa vendere”, e la definizione viene dalla nostra amica Paola Marella. Definizione calzante, in quanto un’operazione di questo tipo non supera mai cifre importanti. Con budget anche limitati si possono raggiungere già grandi risultati in termini di resa e potenzialità.
Per gli home stager, gestire al meglio il budget dei clienti è molto importante: e poi creratività e inventiva fanno il resto. Le idee non hanno prezzo, con fantasia e preparazione si possono ottenere grandi rese. E le idee riguardano anche l’utilizzo della tecnologia, come quella di AmbiensVR.

Un lavoro per agenti immobiliari.
Certamente vi sono agenti immobiliari che hanno acquisito anche questa “specializzazione” ma nella stragrande maggioranza dei casi parliamo di professioni e figure indipendenti.
E poi il lavoro dell’agente immobiliare è già complesso abbastanza per essere coinvolto anche nell’operazione di staging della casa.
I venditori hanno bisogno dell’agente immobiliare per posizionare l’alloggio sul mercato, non per occuparsi di colori e tendaggi.
Sicuramente un agente dotato di preparazione specifica saprà muoversi meglio ed è da consigliare una coerente collaborazione tra agenti e home stager per la buona riuscita dell’operazione.

3

E’ solo per case costose.
Ogni casa ha diritto ad essere migliorata e soprattutto ogni casa PUO’ essere migliorata e valorizzata grazie all’Home Staging.
Il fine degli Home Stager è far vendere l’abitazione al miglior prezzo e nel minor tempo possibile, qualsiasi sia il valore dell’immobile.

Un lavoro per i proprietari di casa.
Difficilmente chi vive in una casa possiede un occhio oggettivo in grado di riconoscere punti di forza e di debolezza, utili ai fini di un’operazione di Home Stager.
Solo l’occhio esperto ed imparziale di un professionista è in grado di pianificare al meglio un intervento.

Home Staging = interior design
Parliamo di discipline differenti. Certamente chi fa home staging ha nozioni anche profonde di Interior, ma il fine è quello di rifare il trucco ad un alloggio, non di arredarlo in modo personale secondo il gusto di un committente.